Mon

27

Aug

2012

Chiesa di S.Maria della Misericordia a pie' d'Agello, Amandola

Gli affreschi nella chiesa di Santa Maria della Misericordia, Amandola
Gli affreschi nella chiesa di Santa Maria della Misericordia, Amandola

La bellissima chiesa di Santa Maria alle falde del colle Agello ha, nella dedicazione alla Madonna della Misericordia o del Soccorso, il motive della costruzione e dei numerosi e ripetuti lasciti testamentari per il suo mantenimento: la protezione contro la peste. Nel 1437 si aggiungeva il loggiato esterno mentre ulteriori riadattamenti si eseguivano nel 1570; nel 1617 si porcedeva con l'allungamento del corpo e nel 1623 con la sopraelevazione dell'edificio. Probablimente nel corso di questi restauri, venne ricoperta la pellicola pittorica che si sviluppava lungo le pareti e posto il quadro della Madonna del Rosario, opera del Bagnoli (1626), sul fondo dell'abside in modo da ricoprire completamente l'affresco della Dormitio Virginis. In seguito al distacco fortuito dell'intonanco nel 1814, riemerse alla luce il transito della Vergine. Il risanamento completo degli affreschi e la riscoperta di altri sotto gli strati di calce è invece opera relativamente recente (1973).

Write a comment

Comments: 0